fbpx

Campagnola, marchio di Made in Italy e qualità. Roncagli: “Il segreto del nostro successo? Le persone!”

 

Circa un mese fa, in un’intervista rilasciata dal nostro Direttore Commerciale Vanni Roncagli, è stata presentata la realtà economica di Campagnola Srl, approfondendone la storia e i progetti concretizzati. “Campagnola, un’azienda in grado di saper utilizzare i mezzi giusti, per ottenere il doppio dei risultati con metà dello sforzo […] come una vera Superstar” si legge nelle primissime righe dell’articolo. Una presentazione che ci riporta alla mente il nostro primo prodotto di successo : l’indimenticabile forbice pneumatica Superstar.
Roncagli afferma che il vero segreto del successo dei prodotti di Campagnola, attrezzi elettrici e pneumatici per la potatura e la raccolta, utilizzati da viticoltori e agricoltori in Italia e all’estero, è la certezza del marchio “Made in Italy”: un marchio che garantisce al cliente prodotti dal design e dalla qualità eccezionale.
“Produciamo i nostri attrezzi professionali – spiega Roncagli – controllando ogni singolo passaggio produttivo e prestando grande attenzione ai dettagli. Per questo motivo i nostri prodotti sono classificabili come ‘Premium’, in quanto facilitano il lavoro degli operatori agricoli.”

 

La nostra storia

“Quest’anno la nostra società, fondata nel 1958, celebra il suo 62° anniversario. Molte cose sono cambiate – prosegue il Direttore Commerciale -, ma i nostri valori sono gli stessi. Oggi presentiamo una vasta gamma di prodotti per ogni esigenza di potatura e raccolta, operiamo a livello nazionale ed internazionale, abbiamo 53 dipendenti, mentre la nostra concessionaria in esclusiva per Penisola Iberica e Centro e Sud America, Campagnola Ibérica de Suministros Agrícolas, situata nei pressi di Barcellona, ha uno staff di 5 persone. Siamo presenti in oltre 40 Paesi nei 5 continenti con circa 400 rivenditori, oltre a quelli italiani, ed abbiamo raggiunto una quota di esportazione del 45%. Essendo tutto iniziato in un piccolo laboratorio, la storia e il percorso compiuto da Campagnola Srl può dirsi davvero straordinario. Nonostante il grande successo, abbiamo conservato i valori che ci ha trasmesso il nostro fondatore, il Commendator Pio Vittorio Ferretti. Siamo un importante punto di riferimento del nostro settore, ma – ci tengo a precisarlo – sono sempre le persone a fare davvero la differenza. In Campagnola, tutti noi – dirigenti, dipendenti e collaboratori – ci sentiamo parte di una grande famiglia.”

 

Il nostro punto di forza: le persone

“L’energia interiore è una risorsa necessaria ed importante, che nasce dal fondatore della società, il Commendatore Pio Vittorio Ferretti, partito con tanta passione e poca disponibilità economica. Imprenditore brillante e lungimirante, trasse ispirazione dalle forbici pneumatiche diffuse negli Stati Uniti, molto pesanti perché metalliche. Pensò allora di sostituire il metallo con materiali plastici, ed il risultato fu davvero sorprendente: la realizzazione della prima forbice pneumatica in resina acetalica, la mitica Superstar.

Ho lavorato in questa azienda dal 1980 al 1991 e sono tornato nel 2016. Ho viaggiato per molti anni all’estero come direttore vendite di altre aziende, ma ero desideroso di “tornare a casa”. Quando il signor Ferretti morì, la società aveva bisogno di una nuova organizzazione. Si assunsero allora alcuni manager, ed in quell’occasione rientrai in Campagnola. Grazie all’impegno collettivo, non solo Campagnola è cresciuta dal punto di vista produttivo, ma si è anche creata una nuova cultura aziendale, che persiste nel puntare all’innovazione, da sempre una delle sue principali forze trainanti.”

Gli standard di qualità di Campagnola Srl, difatti, sono aumentati e vengono riconosciuti in tutto il mondo. Questa è la ragione per cui Campagnola srl è l’unica azienda italiana specializzata in soluzioni di potatura e raccolta ad aver ottenuto la certificazione ISO 9001:2015.

“Prima di immettere i prodotti nel mercato – aggiunge ancora Roncagli – eseguiamo su di essi una rigorosa analisi attraverso processi di collaudo, che servono ad esaminare la compatibilità elettromagnetica, il rumore e le vibrazioni delle macchine. Abbiamo investito molto per trovare fornitori che si identifichino con il nostro approccio alla qualità e alla fine ci siamo riusciti. Un vero bestseller è ‘Cobra Pro‘, una forbice elettrica pratica ed ergonomica, sviluppata per potare vigneti, frutteti e piante ornamentali. La sua tecnologia avanzata – spiega Roncagli – garantisce un’ottima capacità di taglio”

“Poiché la ricerca e lo sviluppo sono per noi fondamentali, lanciamo in modo regolare prodotti innovativi e siamo sempre entusiasti nell’entrare in nuovi mercati, che ci danno la possibilità di migliorare e di confrontarci con le nuove tecnologie. Tra i nostri nuovi prodotti c’è, ad esempio, il primo attrezzo a batteria per la raccolta dei mirtilli: Starberry. Finora i mirtilli sono stati raccolti a mano, quindi abbiamo aperto un nuovo capitolo nella meccanizzazione agricola. Inoltre, tutti i nostri prodotti sono accompagnati da un servizio di assistenza postvendita eccellente, e la clientela apprezza molto la nostra grande capacità di rapida risposta e soluzione.”

 

Le sfide del futuro

“Guardando al futuro – conclude Roncagli – ci occuperemo sicuramente di consolidare la nostra posizione sul mercato e di preservare la filosofia dell’azienda. Alla fine – e ne siamo pienamente convinti – dipende tutto dalle persone: dirigenti, dipendenti, fornitori e clienti”.

Articoli correlati

Scroll Up